Il Gruppo Saipa

La storia

A Tolentino in provincia di Macerata, con la creazione del primo allevamento, i fratelli Claudio (veterinario) ed Enrico Vissani avviano subito dopo la Seconda guerra mondiale, intorno al 1950, il primo settore di una realtà imprenditoriale destinata ad avere grandi sviluppi. L'impegno, la passione e l'amore per la propria terra danno presto importanti frutti. All'allevamento iniziale di papere, anatre e alla commercializzazione di uova si aggiungono gli allevamenti dei suini, dei polli a terra e infine dei bovini.

Con il tempo viene avviato anche il mangimificio, inizialmente situato nel centro del paese e poi circa 25 anni fa trasferito vicino all'attuale sede aziendale, e iniziano le varie linee di lavorazione, con l'apertura del macello, dei vari punti vendita e infine del salumificio, ultimo in ordine di tempo ma ormai elemento trainante del Gruppo. Oggi la Saipa è una Spa ma il CDA aziendale continua a rimanere in mano alla famiglia ed è composto dalla prima e seconda generazione: dal Presidente Paolo Vissani, figlio di Claudio, dalla mamma e dalle due cugine. Guidano un team all'avanguardia composto attualmente da circa 120 persone, un'azienda flessibile e versatile forte di un'esperienza ormai sessantenale, sempre pronta a lanciare e accogliere nuove sfide sul mercato, con le radici ben piantate nella tradizione e lo sguardo proiettato nel futuro.

Le aziende del gruppo

La SAIPA (Società Agricola Industriale Prodotti Alimentari) si compone di tre settori principali di attività: il Mangimificio con la produzione di mangimi per la stessa azienda e per conto terzi, con l'acquacoltura e le crocchette per animali; il Salumificio con la produzione di salumi tipici marchigiani no-ogm per i quali vengono utilizzate esclusivamente carni italiane certificate e di una vasta gamma di salumi italiani tradizionali; la Cooperativa agricola "La Cisterna" che macella da allevamenti propri, fornisce carni suine per i salumi Saipa e vende in proprio carne e pollame.
Altra attività fondamentale e strettamente connessa alle precedenti è l'Allevamento di suini, pollame e bovini che completa la filiera Saipa, il percorso di tracciabilità aziendale che consente di seguire ogni singolo prodotto dall'origine alla consumazione: individuare l'animale dal quale esso deriva, che cosa ha mangiato, dove e come è stato macellato, quando è stato trasformato.