• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Il territorio

Le Marche, un’antica armonia
fra l'uomo e la terra

Le Marche, cuore d'Italia, sono il punto d'incontro fra il Nord e il Sud. Terra di tradizioni contadine tra l'Adriatico e le vette dei Sibillini, terra in cui il legame con l'uomo è da sempre ricco di armonie.
Terra di dolci colline coltivate, dove l'agricoltura ha rappresentato per secoli l'attività principale e il principale mezzo di sostentamento per i suoi abitanti, ma che ha saputo sviluppare un'attività artigianale, manifatturiera e industriale di primissima qualità, che tutto il mondo le invidia (dalle calzature, ai mobili, ai prodotti agroalimentari).

La particolare conformazione del territorio con le sue valli disposte a pettine che scendono parallele dagli Appennini verso il mare, la posizione quasi di isolamento al di fuori del circuito dei grandi assi viari, hanno concorso a mantenere forti quei legami con le sapienze antiche e con la manualità, hanno permesso il tramandarsi di antichi mestieri. Insediamenti piccoli e sparsi in cima ai cucuzzoli dei colli, fazzoletti di terra rigogliosi orgogliosamente e meticolosamente coltivati, piccole stalle con pochi animali: l'immagine di una regione verde e laboriosa è la stessa oggi come secoli addietro.

La Saipa è fatta prima di tutto di persone che hanno saputo e voluto mantenere con intelligenza, passione e impegno, il legame con quella tradizione, con quel patrimonio di saperi e di cultura contadina che la portano ad essere un anello di congiunzione tra passato e futuro nel nome della genuinità.